fbpx

I certificati anagrafici online e gratuiti disponibili dal 15 novembre

I certificati anagrafici online e gratuiti disponibili dal 15 novembre

L’ANPR (anagrafe nazionale della popolazione residente) è il nuovo servizio del Ministero dell’interno che consentirà di scaricare comodamente dal proprio pc di casa, per proprio conto o per un membro della famiglia, 14 certificati.

Elenchiamo di seguito i certificati scaricabili per la prima volta online dal 15 novembre:

  • Anagrafico di nascita
  • Anagrafico di matrimonio
  • Certificato di Cittadinanza
  • Certificato di Esistenza in vita
  • Certificato di Residenza
  • Certificato di Residenza AIRE
  • Certificato di Stato civile
  • Certificato di Stato di famiglia
  • Certificato di Stato di famiglia e di stato civile
  • Certificato di Residenza in convivenza
  • Certificato di Stato di famiglia AIRE
  • Certificato di Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • Certificato di Stato Libero
  • Anagrafico di Unione Civile
  • Certificato di Contratto di Convivenza

Sarà possibile scaricarli gratuitamente e saranno disponibili in modalità multilingua per i Comuni con il plurilinguismo.

Potranno essere rilasciati anche contestualmente (ad esempio potranno essere richiesti in un unico certificato la cittadinanza, l’esistenza in vita e la residenza).

Come si accede al portale?

Si accede tramite identità digitale (SPID, Carta d’Identità Elettronica, CNS)

Se la richiesta è per conto di un familiare?

Si visualizzerà l’elenco dei componenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certificato. Verrà mostrata, poi, la visione dell’anteprima del documento per la verifica della correttezza dei dati e di si potrà scaricare in formato .pdf o riceverlo via mail.

Grazie a questo nuovo servizio, ogni aggiornamento su ANPR sarà immediatamente consultabile dagli enti pubblici che accedono alla banca dati (ad esempio l’Agenzia delle entrate, l’Inps, la Motorizzazione civile) e le amministrazioni potranno erogare servizi più efficienti per i cittadini, ottimizzando le risorse, semplificando e automatizzando le operazioni relative ai servizi anagrafici, alla consultazione e all’estrazione dati.

Per i cittadini significa accedere in maniera immediata e semplice ai servizi sempre più semplici, godere dei propri diritti digitali e risparmiare tempo e risorse!

Grazie per l’attenzione! A presto



Condividi articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 2 =